Anteprima: Nuovo Aero Spinning

Oggi presentiamo l’ultimo dei tre modelli Aero, novità assoluta di Shimano per la prossima stagione. Ovviamente Shimano non poteva non pensare alla schiera di pescatori a Spinning che sono sempre tra i primi a fare attenzione alle novità e all’evoluzione dei prodotti da pesca. Aero Spinning va ad affiancarsi ai nuovi Aero Feeder e Aero Match.

Aero Spinning

La versione da Spinning della famiglia Aero è caratterizzato da un rapporto di recupero di 4,8:1 che permette al pescatore di lavorare e gestire l’artificiale alla velocità desiderata per poter insidiare qualsiasi predatore, sia in mare che in acqua dolce.

La forma unica Aero Spinning lo rende perfetto per chi cerca un mulinello dalle dimensioni compatte che permetta lanci lunghissimi.

Il mulinello ha in dotazione una bobina di scorta in alluminio forgiato a freddo ed un riduttore di capacità di bobina, che permette al pescatore di avere una vasta gamma di scelte su quanti metri di filo avere in bobina.

Ad esempio:

Senza riduttore   0,30 mm => 180 metri

Riduttore Shallow 0,18 mm => 240 metri

Ecco riassunte le caratteristiche peculiari del nuovo Aero Spinning:

  • X-ship fornisce resistenza e una incredibile potenza nel recupero
  • Rapporto di recupero 4,8: 1per un controllo totale dell’artificiale
  • Manovella singola a T per una impugnatura e una rotazione semplice
  • Aero Wrap II per una bobinatura perfetta con i trecciati, permettendo lanci più lunghi
  • Bobina di scorta in alluminio forgiato a freddo

Disponibile da settembre presso il tuo Shimano Shop!

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Eging, Spinning fw, Spinning sw e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a Anteprima: Nuovo Aero Spinning

  1. mimmo tossichetti ha detto:

    veramente bello

  2. mimmo tossichetti ha detto:

    ma quanto pesa?

  3. Paolo Battistini ha detto:

    Fantastici, una serie che effettivamente mancava nell’ ampissima collezione di mulinelli Shimano. Stò gia fremendo per un test. Si può ipotizzare in quale fascia di prezzo andranno a posizionarsi i tre new reels. Sperando naturalmente non serva svenarsi per l’ acquisto. Grazie anticipatamente!

  4. bruno.z ha detto:

    Davvero belli!!!una curiosità,gli ingranaggi sono zinc diecast o forgiati a freddo????
    grazie.

  5. Ciao Bruno, gli ingranaggi sono in zinc diecast!

  6. bruno.z ha detto:

    praticamente la meccanica del technium con in più l’x ship…………..ma va a sostituirlo????
    grazie.

    • Ciao Bruno, il nuovo Aero è completamente diverso rispetto al Technium, non solo per la presenza dell’X-Ship, ma anche per moltissime altre caratteristiche che lo rendono unico. Il Technium infatti rimarrà regolarmente nella gamma dei nostri mulinelli.

  7. enrico ha detto:

    l’unico dubbio e’ il rapporto alto in quello definito feeder …….dovrebbe essere il contrario ovvero devo recuperare un peso maggiore mi serve un minor recupero per un minor sforzo ., per il resto davvero interessante

    ciao ciao

    • Ciao Enrico,
      spesso chi pesca a feeder ha bisogno di pasturare molte volte e quindi un rapporto di recupero veloce permette di recuperare il pasturatore più velocemente, garantendoti più tempo in pesca! I nomi dei mulinelli non vanno comunque presi in maniera assoluta e nessuno ti vieta di pescare a feeder utilizzando un Aero Spinning o un Aero Match!

  8. Simone ha detto:

    Ma prenderà il posto dello stradic ci4???

  9. Lorenzo ha detto:

    Ho predo oggi il feeder per pescare a spinning serra e barra.. Spesso usando le cosiddette saponette, con un rarenium 5000, non riuscivo a recuperare in maniera veloce per skippare sull’acqua. Spero di non perdere troppa potenza avendo scelto il 5,8:1..
    Ma tutti e tre hanno stesse caratteristiche di robustezza ( pensavo che lo spin in effetti fosse più “robusto” degli altri due, ma vedendoli tutti insieme sono identici se non per il colore.)

    Grazie

  10. PAOLO ha detto:

    USO MULINELLI SHIMANO DA SEMPRE VORREI SAPERE SE IN PREVISIONE CE IL AERO 5000 IN ATTESA DI UNA VS CORDIALE RISPOSTA

    • Ciao Paolo,
      no, non è prevista l’uscita di una taglia 5000 (anche se ci saranno novità per la prossima stagione)!
      Continua a seguirci e grazie!

      • PAOLO ha detto:

        GRAZIE
        VORREI UN CONSIGLIO PER ABINARE UN AERNOS 5000FA CON UNA CANNA DA SPINNING SHIMANO CONSIDERANDO CHE A GENOVA VANNO PER LA MAGGIORE CAVALLA PALAMITE TONNETTTI LAMPUGHE ECC MEDIAMENTE DA 1,5 A 4 KG
        IN ATTSA DI UNA VOSTRA CORDIALE RISPOSTA

        • Ciao Paolo,
          l’Aernos 5000 ben si presta allo Spinning in mare, anche se le prede che hai elencato meriterebbero probabilmente un mulinello di fascia media, come il Saragosa (specifico per il mare) o un Rarenium se preferisci un attrezzo più leggero!

  11. Christian Ciavarrella ha detto:

    Salve vorrei sapere se l’areo spinning fa si può usare per la pesca in verticale al siluro, nel senso che gli ingranaggi reggono lo sforzo di pesci da 80 kg o è consigliabile una taglia più grossa ?

    • Ciao Christian,
      i mulinelli Aero sono dotati di meccanica X-Ship che li rendono assolutamente resistenti. E’ però evidente che un pesce di queste dimensioni potrebbe portare al limite il mulinello. Se vuoi andare sul sicuro ti consigliamo uno dei nuovi Stradic nella taglia 6000 o 8000!

  12. Marco ha detto:

    Ciao, volevo chiedervi se aero spin 4000 potrebbe andare bene x light jigging, inchiku e kabura, oppure conviene orientarsi su stradic o rarenium. Grazie

    • Ciao Marco,
      l’Aero Spin può essere utilizzato anche per le tecniche da te elencate, anche se non potrai sfruttare il vero vantaggio che questo tipo di mulinello ti offre, ovvero una maggiore gittata di lancio! Ti consigliamo quindi di valutare gli stradic o i rarenium, più leggeri e specifici per le tecniche da te praticate!
      Ciao!

  13. Andrea ha detto:

    Ciao volevo una informazione tecnica da parte vostra,devo abbinare un mulinello alla mia canna da beach ledgering un mulinello 4000 e la scelta mi è caduta sul
    rarenium o sul aero spin, visto che li devo usare in mare lanciare piombi anche da 90g e poi recuperarlo con uno o più pesci quale mi consigliate??? C’è molta differenza di peso tra i due??
    Grazie

  14. Ciao Andrea,
    per il beach ledgering ci sentiamo di consigliarti l’Aero Spin rispetto al Rarenium. L’Aero è infatti più robusto e ha l’incredibile vantaggio di aiutarti nel lancio, permettendoti di raggiungere grandi distanze! Nessun problema nel recupero grazie alla tecnologia X-Ship!
    Ciao!

  15. paolo ha detto:

    Ciao, da circa 7 mesi utilizzo l’Aero Spin in torrente e fiume con grandi soddisfazioni. Mi e’ pero’ venuto un dubbio: utilizzo il power pro da 0,08 e 0,10 mm con artficiali max da 8gr e vorrei sapere se il rullino scorrifilo e’ adatto alla treccia. Non mi pare sia in titanio e nel tempo non vorrei si rovinasse. Grazie e complimenti per il blog!
    AUGURI!
    Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...